LUXURY REAL ESTATE ITALIA

Rif Castello Epinac - LREI

Foto ID 18156203 Foto ID 18156231 Foto ID 18156227 Foto ID 18156228 Foto ID 18156211 Foto ID 18156226 Foto ID 18156205 Foto ID 18156207 Foto ID 18156230 Foto ID 18156232 Foto ID 18156210 Foto ID 18156206 Foto ID 18156208 Foto ID 18156223 Foto ID 18156209 Foto ID 18156224 Foto ID 18156225 Foto ID 18156229 Foto ID 18156212 Foto ID 18156364 Foto ID 18156365 Foto ID 18156366 Foto ID 18156367 Foto ID 18156368 Foto ID 18156369

Descrizione

Francia in vendita Castello d'Epinac dipartimento della Saône-et-Loire nella regione della Borgogna-Franca Contea. La prestigiosa proprietà immobiliare di 1.500 mq è composta da: castello, parco, dépendance per gli ospiti, casa del custode e del personale, piscina, torri, scuderia, falegnameria, serre, garage. Gli edifici hanno riscaldamento centralizzato e a termoconvettori elettrici.
La lussuosa e storica proprietà immobiliare in vendita in Borgogna è attualmente ad uso privato residenziale con l’opportunità di destinarla alla realizzazione di un lussuoso hotel Relais Chateaux. (Il castello non è aperto alle visite del pubblico).
Il Castello del XI/XII secolo è tra i più antichi castelli in Francia, in ottime condizioni, grazie a meticolosi interventi di ristrutturazione e di restaurato conservativo che ne hanno preservato stile e autenticità dell’epoca. Il castello, con interni impreziositi da decori, bassorilievi, fregi e antichi camini, è immerso nel parco di proprietà esclusiva di 40.000 mq ca cintato da imponenti mura con cancelli e inferiate in ferro battuto.
CASTELLO: Chateau d'Epinac dispone di signorili e maestosi saloni, biblioteca, studi e venti camere con bagno privato. E’ inoltre possibile ricavare ulteriori camere.
Cantine e sotterranei: locale tecnico, due cantine per i vini e deposito.
Piano terreno: ingresso, sala, bagno, due saloni, due cucine, camera, due uffici.
Primo piano: sei camere, quattro bagni, cucina, biblioteca, salone.
Secondo piano: tre camere, due bagni, sauna, due solai.
Terzo piano: due camere, due bagni, cucina.
Quarto piano: mansarda e sala giochi.
PARCO/GIARDINO 40.000 mq ca. interamente cintato da mura con cancelli e inferiate in ferro battuto e ospita viali e fontane.
DEPENDANCE OSPITI: casa indipendente di 6 locali disposta su due livelli. Piano terreno: corte, atelier, garage, rifugio. Primo piano: attico e loft.
CASA DEL CUSTODE: Dépendance di 4 locali disposta su due livelli. Piano terreno: cucina, salone, camera, veranda. Primo piano: due camere, bagno. Giardino con piscina.
EDIFICI AGGIUNTIVI: Torri, Scuderia, Falegnameria, Serre, Garage.
CENNI STORICI. La prima edificazione del castello si fa risalire al 1200 quando si chiamava Chateau de Monétoy o Monestoy dal nome del villaggio. Solo nel 1656 prese il nome di Castello d’Epinac.
Nei secoli si sono susseguite diverse nobili proprietà tra le quali annoveriamo: Nicolas Rolin, importante figura politica nello stato di Borgogna del XV sec.. Era cancelliere del duca Philippe le Bon duca di Borgogna per quasi quarant'anni. Rolin acquista nel 1430 la proprietà e fa eseguire riparazioni e importanti ricostruzioni. Il maresciallo Gaspard de Clermont-Tonnerre , signore di Épinac , che nel 1734 effettua le prime ricerche di carbone e fonda la vetreria. Nel 1794 a seguito del ghigliottinamento del figlio, Jules Charles Henri de Clermont-Tonnerre, le proprietà vengono confiscate, smembrate e vendute. All'inizio del 1900 il castello, suddiviso in più abitazioni, necessitava di opere di restauro, ripristino e conservazione che si sono susseguite negli anni sino all’ultima ristrutturazione del 2005 che ha portato la residenza d’epoca al suo attuale ottimo stato di conservazione.
Il Castello d’Epinac oggi è costituito da due corpi di fabbrica principali, disposti ad angolo ottuso, di forma rettangolare che misurano 15 x 9 m ca. Nel cortile, in un angolo dei due edifici principali si trova uno scalone ottagonale a torretta.
A nord e a sud il corpo principale del castello è fiancheggiato da due torri quadrate alte cinque piani. Le torri in origine, costruite nel XIV secolo, erano quattro e furono spesso restaurate.
La massiccia torre in pietra a nord-ovest – la più antica - è costruita sullo stesso asse dell'edificio nord ed è alta quattro piani con un piano terra, tre piani quadrati e un piano difensivo. Si apre con un grande portone sormontato da un arco a tutto sesto: in origine questa era l’apertura del ponte levatoio.

Dettagli

Rif Castello Epinac - LREI
Prezzo Tratt. riservata
Provincia Haute-savoie
Comune Chamonix-mont-blanc
Indirizzo
Superficie 1500 mq
Vani 30
Camere 20
Classe energetica Non soggetto
Piano terra
Ingresso indipendente